iscriviti
Error
×
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error
Speciale capelli
Speciale capelli
Con il cambio della stagione, non rivisitare soltanto il tuo guardaroba, anche le tue chiome hanno un dannato bisogno di restyling.
Con il cambio della stagione, non rivisitare soltanto il tuo guardaroba, anche le tue chiome hanno un dannato bisogno di restyling. Salati, bruciati, legati, scoloriti. Il sole, purtroppo non è amico dei capelli e l’effetto istrice è assicurato. Anche se hai messo il cappello è fatale che dopo le vacanze le chiome siano sfibrate, opache e senza corpo. Ecco come correre ai ripari.

TUTTE IN MASCHERA!
Che in questa stagione è proprio obbligatoria soprattutto se hai i capelli lunghi e ti paiono secchi e stopposi. La maschera è un trattamento strong da lasciare in posa una buona mezz’ora o anche più. Distribuiscila sulle lunghezze quindi indossa una cuffietta di quelle usa e getta e lascia agire. Al termine sciacqua con abbondante acqua tiepida e se te la senti concludi con un getto di acqua fresca che regala lucentezza e favorisce la circolazione sanguigna. Tampona bene e procedi quindi alla messa in piega.

UN PEELING PER LA CUTE
Sicuramente non ci hai mai pensato ma anche il cuoio capelluto si abbronza e come se non bastasse, il sudore e la salsedine finiscono per ostruire i bulbi piliferi che si indeboliscono. Per questo, a fine vacanza, ti consigliamo di fare un bel peeling per rinfrescare la cute e favorire il rinnovamento cellulare. Ne puoi trovare di specifici oppure realizzarne uno unendo a due cucchiai di olio, due di gel all’aloe, uno di zucchero e uno di miele. Distribuisci lo scrub sul cuoio capelluto massaggiando con cura con i polpastrelli. Al termine sciacqua con abbondante acqua tiepida.

CURIOSITÀ: CAPELLI RICCI ADDIO GRAZIE A UNA PILLOLA
Fantascienza? Non proprio. A quanto pare un team di scienziati francesi avrebbe scoperto da cosa dipende la struttura del capello. A determinare se i capelli sono lisci o ricci sarebbe la forma del bulbo. Niente di più facile, quindi, volendo intervenire, che modificare a livello biologico il follicolo. Ma come esattamente? Probabilmente con ormoni e farmaci. In futuro, quindi, basterebbe una pillola per decidere di cambiare la propria capigliatura. E non è tutto. Secondo gli scienziati, allo stesso modo, si potrebbe intervenire anche sul fenomeno dei capelli bianchi, per ripristinare il colore originale. Per il momento, però, gli studi sono ancora in fase embrionale.
DAGLI RESPIRO
Se lo meritano, di più, ne hanno un dannato bisogno. Cuffie al silicone, spray solare, mollette, mousse gel e chi più ne ha più ne metta. Al mare non ti andava certo di buttare mezza giornata dal parrucchiere per cui ti arrangiavi da sola usando ogni artifizio possibile. Proprio per questo i tuoi capelli adesso hanno bisogno di una tregua e di respirare. Allora per un po’ di tempo bandisci tutti i prodotti che servono allo styling ma soffocano le chiome. Quando fai lo shampoo usa un detergente delicato, meglio se a base di aloe dal grande potere rigenerante. Addolcisci poi i capelli con un balsamo idratante leggero. Al termine sciacqua con abbondante acqua tiepida e asciuga con il phon tiepido.
CAPELLI IN CADUTA LIBERA
Con l’autunno cadono foglie e capelli, è un classico. Guardiamo allibite la spazzola e ci diciamo che no, non è proprio possibile perdere così tanti capelli! E invece sì è un processo del tutto naturale con cui dobbiamo fare i conti, non a caso gli esperti parlano di una ‘caduta fisiologica dei capelli’. Non dobbiamo preoccuparcene più di tanto perché ogni capello vecchio che cade, in realtà lascia il posto a uno nuovo più forte e sano. L’importante è che non si perdano più di 100 capelli al giorno e che il processo non si protragga per oltre un mese. Nel frattempo possiamo aiutarci con un’alimentazione ricca di vitamine e minerali che vadano a nutrire la base del capello, rinforzandolo. Anche gli integratori sono utilissimi: i migliori sono a base di vitamine A e B, biotina, selenio e zinco, tutte sostanze in grado di combattere efficacemente la caduta dei capelli. Gli effetti migliori, inoltre, si ottengono sommando all’azione degli integratori quello di lozioni specifiche per favorire la ricrescita dei capelli.
NO ALLE EXTENSION
Se ti sei fatta tentare dalla moda esotica delle treccine all’uso delle africane o dalle extension recita pure il mea culpa, per la serie Naomi Campbell docet. Pare infatti che la celebre modella abbia seriamente rischiato di perdere tutti i capelli per queste pratiche. E i tricologi hanno confermato che esiste una particolare alopecia definita ‘da trazione’. Se si tirano troppo le chiome, infatti, il bulbo si indebolisce e la caduta dei capelli viene accelerata. Per lo stesso motivo evita di spazzolare troppo energicamente i capelli e usa solo spazzole con setole morbide e naturali.
I NOSTRI CONSIGLI
• Aloe shampoo idratante idrata il fusto dei capelli e riequilibra il cuoio capelluto. Grazie all’estratto di foglie di ortica favorisce la crescita dei capelli sani, mentre le proteine del grano donano corposità alle chiome.
• Aloe maschera idratante idrata e ristruttura i capelli in dolcezza. I condizionanti di origine vegetale districano e lasciano i capelli morbidi e luminosi.
• Aloe balsamo idratante è adatto a tutti i tipi di capelli e grazie agli attivi naturali come estratto di lino e glicerina vegetale rinforza, nutre e dona morbidezza.
• Biofoltil contiene biotina, zinco, selenio, rame ed estratti di ortica nonchè miglio e bambù, tutti componenti straordinari per fortificare i capelli.
• Aloe Vera Dermo-gel contiene ben il 98% di aloe vera una concentrazione molto alta, per un cosmetico.
Silvia Consoli
Condividi sui Social

L' AMORE CONTA

Nel corso degli anni ho imparato che l’Amore è inclusione, ho coltivato la “mentalità dell’abbondanza” che è quella di chi crede che il mondo, come è vero, sia pieno di opportunità.

Continua a leggere

TOP