iscriviti
Error
×
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error
Un sorriso può cambiare il mondo
Un sorriso può cambiare il mondo
Cosa c’è di meglio di un bel sorriso? Illumina anche il viso più anonimo.
Cosa c’è di meglio di un bel sorriso? Illumina anche il viso più anonimo. È necessario però sfoggiare una bocca perfetta, denti sani e bianchi, alito fresco, a prova di bacio. Non sempre però questo è possibile anche perché spesso non dedichiamo ai nostri denti le attenzioni che meritano. Meglio correre ai ripari quindi. Ecco i punti chiave per avere e conservare un bel sorriso, dalle regole per una corretta pulizia fino ai consigli ‘furbi’ per sbiancare in modo naturale i denti.

ALITO A PROVA DI BACIO
L’idea di non avere un alito freschissimo ci imbarazza sempre un po’. Il primo segreto per ottenerlo? Imparare a lavare la lingua. Come? in commercio potrai trovare degli appositi attrezzi adatti all’uso ma nel frattempo, se non li hai, puoi anche utilizzare un cucchiaio usandolo dalla parte concava. Spazzola la lingua almeno una volta al giorno perché è proprio lì che si annidano i microbi responsabili dell’alitosi. Un altro rimedio naturale consiste nel lavare i denti con uno spazzolino inumidito sul quale avrai messo po’ di bicarbonato.

LE REGOLE SALVA SORRISO
I denti sono un vero e proprio capitale che devi assolutamente proteggere, ecco alcune semplici regole:
•Evita di mordicchiare biro e matite, sciogliere nodi, aprire tubetti o tagliare fili con i denti. In questo modo lo smalto si scheggia e possono anche rompersi gli angolini dei denti.
•Recati dal dentista almeno due volte l’anno. Così terrai carie e gengive sotto controllo e potrai farti fare la pulizia periodica e profonda
•Smetti di fumare: la nicotina non solo macchia i denti ma favorisce anche l’attacco di agenti esterni e batteri
•Se hai denti ipersensibili, d’inverno proteggili dall’aria fredda (con una sciarpa o tenendo la bocca chiusa) e dalle bevande ghiacciate.

SORRISO SMAGLIANTE
Con il tempo, si sa, i denti diventano più scuri per cui si piò avere voglia di sbiancarli con trattamenti speciali. Ma ne vale davvero la pena? Innanzitutto tieni presente che potrai ottenere buoni risultati ma non con un dentifricio , un chewingum o una soluzione sbiancante casalinga. Gli unici prodotti che consentono di ottenere risultati apprezzabili e duraturi sono quelli a base di perossido di idrogeno e in genere ( e sarebbe buonissima regola) devono essere utilizzati dal dentista. Il professionista realizzerà anche una mascherina modellata sulla tua dentatura e ti chiederà di applicare un gel apposito e di tenerlo da qualche ora a tutta la notte. A contatto con i denti il perossido sviluppa ossigeno e va ad agire su ogni macchia schiarendo di un tono la tinta dei denti.
L’IGIENE QUOTIDIANA
Lavarsi i denti con costanza almeno dopo ogni pasto e la sera prima di andare a dormire è indispensabile per mantenere i denti sani e belli. Ricorda che i denti vanno puliti sia dentro che fuori e negli spazi interdentali perché la placca batterica si annida su tutte le superfici. Per stanarla usa uno spazzolino abbastanza piccolo con setole morbide o medie. Muovilo in senso verticale partendo dalla gengiva e risalendo sul dente. Non pulire più di due denti per volta e fallo in modo accurato (per intenderci l’operazione deve durare in tutto almeno due minuti o tre). E il dentifricio, uno vale l’altro? Non proprio, ce ne sono di specifici, per combattere l’alitosi, la carie, per fumatori, per chi ha i denti sensibili ecc. Sceglilo con cura perché la salute dei tuoi denti dipende proprio dalle sostanze antisettiche o curative usate.
NON DIMENTICARE IL COLLUTORIO
Ti servirà a sciacquare i denti dopo averli lavati. È particolarmente efficace perché ti permette di raggiunge zone in cui lo spazzolino non riesce ad arrivare come ad esempio la parte posteriore della gola e l’interno delle guance. Molti lo usano al posto del filo interdentale per staccare il cibo dai denti in modo pratico e veloce. Ricordati di adoperarlo regolarmene per prevenire la formazione della carie eliminando in modo efficace i batteri dal cavo orale.
ATTENTA A CIÒ CHE MANGI
Sapevi ad esempio, che ci sono de cibi corrosivi come le bevande frizzanti, pomodori fragole e agrumi che sono acidi e possono causare la disgregazione dello smalto? Dolciumi e caramelle, invece, favoriscono la carie ma lo stesso succede anche con un forte consumo di carboidrati che in genere aderiscono ai denti e contengono zuccheri. Altri alimenti, tuttavia, sono ricchi di fluoro e calcio e possono aiutare molto, ad esempio tè, pesce e formaggi. Abituati anche a mangiare piccante. Il peperoncino, infatti, aumenta la salivazione che neutralizza gli acidi e tiene puliti i denti. E non è tutto, i peperoncini freschi, infatti, sono ricchi di vitamina C, indispensabile per la buona salute delle gengive. Hai voglia di uno snack fuori pasto? Niente merendine o biscotti, via libera invece a frutta e verdura: contengono molte fibre che spazzano letteralmente via batteri e placca. Ultimo consiglio: se hai l’abitudine di bere bibite gassate o succhi di frutta usa la cannuccia, limiterai il contatto degli zuccheri in esso contenuti con i denti.
PROVATI PER TE
• Aloe colluttorio combina l’azione lenitiva dell’Aloe Vera, presente in formula in quantità pari al 30% del succo, della Malva e del Lichene Islandico. Riduce l’acidità del cavo orale, contrasta la proliferazione dei batteri responsabili della formazione di placca e carie.
• Aloe Gel Dentifricio Gengive Sensibili è rinfresca naturalmente il cavo orale. Utilizzato con regolarità, spazzolando correttamente i denti per almeno un minuto, aiuta a proteggere dai disturbi gengivali e fornisce un’adeguata protezione dalla carie e dal tartaro, assicurando un alito fresco.
• Aloe Gel Dentifricio Sbiancante è un gel delicato dal gusto fresco che aiuta a proteggere i denti dalle macchie e dall’ingiallimento causato da bevande e fumo. Fornisce un’adeguata protezione contro placca e carie aiutando a mantenere il colore naturale dei denti e a conquistare un alito fresco.
• Aloe Gel Dentifricio Tripla Azione è privo di saccarina, che combina l’azione lenitiva dell’Aloe Vera e dell’Escina all’azione antisettica dell’Olio di Tea Tree, mentre il Mentolo rinfresca naturalmente il cavo orale.
Silvia Consoli
Condividi sui Social

UNA PICCOLA GRANDE STORIA CHE CI INSEGNA UN TERMINE MERAVIGLIOSO: RISPETTO

Dalla Toscana, al Lazio, dalla Campania fino alla Sicilia, questa estate l’Italia è andata letteralmente in fiamme. Nel cielo si vedevano, un po’ ovunque, gli equipaggi di Canadair ed elicotteri della flotta aerea dello Stato, coordinati dal Dipartimento della Protezione civile a supporto delle operazioni svolte dalle squadre di terra dei pompieri

Continua a leggere

TOP