iscriviti
Error
×
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error

Cosmetici e integratori naturali / Il Mondo Equilibra / Ricette / Biscotti Amaranto, Mandorle E Cioccolato

RICETTE DEL BENESSERE

BISCOTTI AMARANTO, MANDORLE E CIOCCOLATO

DIFFICOLTA':
COSTO:
CONDIVIDI:

La colazione si sa è il pasto più importante della giornata, perchè il buongiorno si vede dal mattino! In collaborazione con "Il Colazionista", il blog che raccoglie colazioni da tutto il mondo, vi proponiamo una ricetta per iniziare con il piede giusto. L'ingrediente segreto è l' amaranto. Sembra il nome di un’antica divinità o di un eroe leggendario. Una pianta millenaria, dalle virtù quasi magiche, la cui origine si perde nella notte dei tempi. È bello osservare questi chicchi piccolissimi e rotondi e pensare che erano parte di un meraviglioso fiore di rosso rubino. E ancora più bello è decidere di celebrare l’amaranto in modo speciale: in un profumato e morbido impasto per biscotti. Croccanti, dal sapore deciso, impreziositi da gocce di cioccolato fondente, sono una vera bontà. Prepararli è divertente; faremo scoppiettare l’amaranto proprio come il suo parente più stretto, il mais dei famosi popcorn!

INGREDIENTI

50 g di amaranto

110 g di farina di riso

50 g di farina di mandorle (o polverizza nel mixer 50 gr di mandorle)

60 g di zucchero di canna

1 cucchiaino di lievito per dolci

30 ml di olio di mais

70 ml di succo di arancia (o di clementine)

30 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente

PREPARAZIONE

Prima di tutto scaldate molto bene una padella antiaderente. Poi versate un cucchiaino di chicchi di amaranto: devono essere pochi alla volta. Coprite con il coperchio e appena cominciano a scoppiettare scuotete bene la padella. Versateli in una ciotola di ceramica in modo che si raffreddino bene. Procedete fino ad avere terminato tutti i chicchi. Vi ritroverete con una bella ciotola di pop-amaranto. Sono buonissimi anche da sgranocchiare al naturale! A questo punto unite in una ciotola più grande le farine (riso e mandorle), il lievito, lo zucchero il cioccolato tritato e l’amaranto scoppiato. Poi aggiungete i liquidi e impastate con le mani fino a ottenere un composto simile alla pasta frolla. Lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Intanto accendete il forno a 170°C. Rivestite una teglia per biscotti con carta da forno e togliete l’impasto dal frigo. Con un dosa-gelato o con l’aiuto di un cucchiaino create tante palline e premete leggermente per dare forma ai biscotti. Devono avere un diametro di circa 5 cm. Cuocete in forno per circa 15/20 minuti. I biscotti saranno morbidi appena usciti dal forno, ma diverranno croccanti una volta freddi. Conservateli in una scatola di latta per circa una settimana. Sono ottimi sia a colazione che a merenda, magari anche accompagnati con un bel bicchiere di succo di mirtilli!

TOP