iscriviti
Error
×
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error
Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy
iscriviti
Error

Cosmetici e integratori naturali / Il Mondo Equilibra / Sport e Tempo Libero / Correre in inverno. consigli per correre al freddo.

SPORT E TEMPO LIBERO

CORRERE IN INVERNO. CONSIGLI PER CORRERE AL FREDDO.

Correre in inverno.

Cinque consigli per correre nei mesi più freddi.

1. Vestitevi aderenti ed evitate il maglione di lana

Vestirsi in maniera adeguata durante la corsa invernale significa anche non esagerare. Piumini e cappotti lasciateli alle uscite con gli amici. Ciò che conta è vestirsi multistrati, utilizzare indumenti scuri, evitare il cotone (che assorbe il sudore facendoci subito raffreddare) e soprattutto scegliere capi che rimangano aderenti, in modo da ridurre la quantità di aria presente tra pelle e tessuti.

2. Fate un buon riscaldamento in un ambiente temperato

Dieci/quindici minuti di riscaldamento pre-corsa consentiranno di aumentare la temperatura del corpo e il calore muscoli. Si limiterà così il rischio di infortuni e tutto l’allenamento sarà più facile.

3. Proteggete le estremità

Mani, piedi e testa vanno protetti durante le corse invernali. Questo aiuterà a non far disperdere calore. Vi serviranno dei guanti di corsa invernali (possibilmente non di lana), calzini invernali e un berretto. Anche in questo caso il consiglio è quello di non esagerare, perché rischiate di sudare inutilmente e di raffreddarvi appena terminata la corsa.

4. Correte contro vento

Non è un consiglio da marinai. Il consiglio per la vostra corsa invernale è quello di correre contro vento all’inizio e di avere il vento a favore nella parte finale, quando siete più stanchi e soprattutto più umidi.

5. Alla fine dell’allentamento: abiti asciutti e stretching

Le precauzioni maggiori vanno tenute a fine allenamento, quando la temperatura del corpo si abbassa in fretta. Occorre cambiarsi subito e in questo caso la lana è consigliata. Si consiglia anche di fare un po’ di stretching post-corsa.
TOP